Alberto Garlini 27 agosto
Un libro che racconta con straordinaria efficacia il limite, tragico ed evanescente, dei rapporti fra uomo e Dio: è “Il fico di Betania”, l’ultimo romanzo di Alberto Garlini pubblicato da Aboca nella collana Il bosco degli scrittori. Lo racconterà l’autore, in dialogo con la giornalista e critica letteraria Martina Delpiccolo, giovedì 27 agosto a Lignano alla rassegna "Incontri con l'Autore e con il vino" alle 18.30 al PalaPineta nel Parco del Mare.

A seguire, la degustazione dello Sciaglìn Igp dell’Azienda Agricola Bulfon di Valeriano di Pinzano al Tagliamento (Pn). Un vino bianco secco, caldo, fresco e persistente, dal colore giallo paglierino con riflessi verdacei, il profumo è un bouquet floreale e aromatico.

A seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19, i posti sono limitati e sono vietati gli assembramenti. All’ingresso verranno richiesti al pubblico i dati personali, che saranno conservati per 14 giorni. Si consiglia di arrivare al Palapineta con il modulo già compilato, scaricabile al link https://www.lignanonelterzomillennio.it/download/modulo-tracciabilita.pdf. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Gli Incontri con l’autore e con il vino sono organizzati dall’Associazione Culturale Lignano nel Terzo Millennio e curati da Alberto Garlini e Giovanni Munisso. La segreteria organizzativa è affidata alla Fondazione Pordenonelegge. La manifestazione e le iniziative collegate (corso di scrittura creativa, cene con l’autore, Enotour) hanno il sostegno di Città di Lignano Sabbiadoro - Assessorato alla Cultura, PromoTurismoFVG, Regione Friuli Venezia Giulia, Civibank, Società Lignano Pineta, Porto Turistico Marina Uno, Hotel Ristorante President Lignano, Ma.in.cart., Marina Punta Verde, T.KOM, Nuova Saldotermica, Dexive, Dersut Caffè, Nosella Dante, Toscano Forme, Panificio Pasticceria Gobatto, Koki, Lignano Banda Larga e Legnolandia.

Elenco News          < Precedente   l   Successiva >