Economia sotto l'ombrellone ha concluso sabato 6 agosto 2011 il primo ciclo di incontri
Dopo i saluti di Giorgio Ardito presidente dell'associazione culturale Lignano nel terzo millennio organizzatrice dell'evento, ha preso la parola Carlo Teghil assessore al turismo e al bilancio del Comune di Lignano Sabbiadoro, che a nome anche del collega Graziano Bosello presente in sala ha confermato l'appoggio dell'Amministrazione Comunale a iniziative che rigurardino le diverse forme di intrattenimento per gli ospiti della località. E' stata poi la volta del moderatore e giornalista Carlo Tomaso Parmegiani intervistare gli ospiti e stimolare con domande i relatori. In una congiuntura economica nazionale ed internazionale non certo positiva, dall'incontro è giunta una ventata di ottimismo. Necessarie risultano però le riforme nel mercato del lavoro, nella sburocratizzazione delle procedure degli adempimenti amministrativi e forme di incentivazione per attrarre la conoscenza nel nostro Paese. Campello ha ricordato come Electrolux porti a Pordenone ricercatori da tutto il mondo per poter progettare e produrre la lavatrice che possa esssere venduta nei cinque continenti.
Dopo le domande del pubblico, la serata si è conclusa con un brindisi servito dall'esperto sommelier Aldo Bini; è stato servito uno Chardonnay vendemmia 2010 dell'azienda vitivinicola Casali Aurelia di Muzzana del Turgnano.
Appuntamento a tutti al prossimo anno per la prossima edizione di Economia sotto l'ombrellone.

Giorgio Ardito,
Arno Alzetta, Carlo
Tomaso Parmegiani,
Luigi Campello,
Roberto Snaidero
e Riccardo Ramberti
Elenco News          < Precedente   l   Successiva >