Giovedì 14 luglio la scrittrice Vera Slepoj ha presentato il libro "Le nuove ferite degli uomini"
Dopo i saluti e le informazioni di servizio del presidente dell'associazione Giorgio Ardito e l'introduzione del libro e dell'autore da parte dello scrittore e critico Alberto Garlini, è stata la psicologa e psicoterapeuta Vera Slepoj a prendere la parola.
L'autrice ha spiegato i motivi della riedizione "aggiornata e orretta" del libro "Le nuove ferite degli uomini" Cairo editore; in cinque anni davvero molte cose sono cambiate. Un racconto appassionato quello della Slepoj, come le risposte alle domande fatte dal pubblico. Per la parte enologica della serata, Giovanni Munisso, Valentina Casula e Sandra Piva dell'azienda vitivinicola Ca' Bolani del Consorzio Tutela dei Vini Aquileia hanno raccontato al pubblico i segreti della più grande azienda vitivinicola d'Italia (circa 550 ettari vitati) e del Müller Thurgau in degustazione al termine dell'appuntamento. A seguire le dediche dell'autrice e la cena al ristorante Alla Vecchia Finanza sul fiume Tagliamento a Lignano Riviera. Circa trenta vacanzieri si sono untiti alla Vera Slepoj alla conviviale assaporando piatti di pesce abbinati al Prosecco, al Sauvignon e al Refosco dal Peduncolo Rosso dell'azienda vitivinicola Ca' Bolani.

La psicologa
e psicoterapeuta
Vera Slepoj
durante l'incontro
Elenco News          < Precedente   l   Successiva >