Tanti autori per la nuova edizione di "Lignano: ti racconto" 2010
Una bella prima puntata della manifestazione Incontri con l'autore e con il vino è andata in scena ieri pomeriggio al Tenda bar di Lignano Pineta. A fare gli onori di casa come sempre il presidente dell'associazione Lignano nel terzo millennio Giorgio Ardito. L'assessore al turismo del Comune di Lignano Sabbiadoro Graziano Bosello, ha voluto salutare gli oltre 100 ospiti presenti e ringraziare l'associazione Lignano nel terzo millennio per l'organizzazione della rassegna giunta alla sua 12° edizione. Molto soddisfatto Bosello si è dichiarato per la scelta degli autori ed in particolare per l'ultimo Stefano Livadiotti di cui è un grande estimatore. Due i libri presentati, "Lignano, mezzo secolo di eventi" del giornalista e scrittore lignanese Enea Fabris e
"Lignano: ti racconto" raccolta di racconti brevi ambientati a Lignano, frutto degli scritti inviati da alcuni autori e dai partecipanti delle passate edizioni del corso di scrittura creativa organizzato sempre dall'associazione Lignano nel terzo millennio nel mese di luglio. A introdurre Enea Fabris è stato il presidente dell'ordine dei giornalisti del Friuli Venezia Giulia Piero Villotta, davvero irriconoscibile senza la sua farfallina o papillon d'ordinanza. Villotta, ha ricordato i meriti del collega Fabris, che ha saputo non farsi condizionare e raccontare con i suoi articoli 50 anni di sviluppo turistico della località. Fabris ha voluto ricordare alcune curiosità contenute nel libro, come le visite a Lignano dell'onorevole Andreotti e del cardinale polacco Glemp, le serate al dancing Il Fungo di Alberto Sordi e la fuga di una dozzina di elefanti dal circo Medrano per le vie della località balneare. Ha preso poi la parola Alberto Garlini che ha introdotto brevemente la nona edizione di "Lignano: ti racconto" ed ha chiamato sul palco gli autori presenti tra il pubblico. Marinella Rosin Beltramini, Olga Cossaro, Nelly Del Forno Todisco, Eliseo Dorbolò, lo stesso Enea Fabris, Ludovica Menegolo, Marco Morini, Ubaldo Muzzatti, Alessandro Ortis, Nicla Pezzetta, Elena Sandri ed Elena Savio hanno svelato parte della trama del loro scritto. Battute di Garlini e risate degli autori si sono susseguite una dopo l'altra in un'atmosfera allegra e frizzante. Per la parte enologica della serata è entrato in campo il collaudatissimo Giovanni Munisso, che ha spiegato al pubblico la novità della manifestazione che consiste nella presentazione di 12 vini Friulano "tipicamente friulano" dei Consorzi D.O.C. della Regione in collaborazione con l'ERSA, l'agenzia regionale per lo sviluppo rurale.
É così che per il primo appuntamento è stato messo in degustazione il Friulano vendemmia 2009 dell'azienda vitivinicola Anselmi di Pocenia del Consorzio D.O.C. Friuli Latisana.
La serata è proseguita al ristorante Al Cason a Marina Uno con una cena di pesce e la degustazione del Friulano e di altri vini dell'azienda vitivinicola Anselmi.

Enea Fabbris
introdotto
dal giornalista
Piero Villotta
Elenco News          < Precedente   l   Successiva >