Gian Paolo Polesini
06.09.2012 al PalaPineta di Lignano Pineta
E’ stato Gian Paolo Polesini, giornalista e critico cinematografico del Messaggero Veneto nonché scrittore, l'ospite di giovedì 6 settembre al PalaPineta di Lignano Pineta al dodicesimo appuntamento degli Incontri con l'autore e con il vino.
La serata è stata aperta dai saluti del vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Lignano Sabbiadoro Vico Meroi.
A chiudere in bellezza gli “Incontri con l’autore e con il vino” sul palco sono saliti il giornalista e scrittore Alberto Garlini ed anche il giornalista “cugino del Piccolo” Pietro Spirito, che in un rimpallo di domande hanno presentato il nuovo lavoro di Gian Paolo Polesini "Miss In Time. Ragazze Italiane" della collana “I Quaderni dei Poeti illustrati” di Simone Volpato Editore. E’ quasi un racconto che entra nel mondo di Miss Italia, un mondo sospeso nel tempo, per mostrarne il cambiamento e lo spirito che anima le nuove protagoniste della manifestazione. Un affresco non sul concorso, ma sulle ragazze che sono molto lontane da quelle che negli anni le hanno precedute. Non più donne da vetrina, ma donne che chiedono rispetto. Ragazze In Time, che sono ”puntuali” quando la vita offre loro un'occasione per dimostrare ciò che sono. Il bikini diventa secondario, loro sono donne vere. In una gradita e nuova confezione, quasi un cofanetto da collezione,arricchito dalla prefazione di Patrizia Mirigliani, situazioni emozionali, vere e virtuali, aneddoti e foto illustrano questo cambiamento.
La parte enologica della serata è stata come al solito affidata all’esperto di vini Giovanni Munisso, con la presentazione del Consorzio di Tutela Vini DOC Isonzo dell’Azienda Agricola Bracco, presente la titolare Bracco Elisabetta. Alla mescita del Friulano "Ultimo" 2010 il sommelier Aldo Bini.
Al termine dell’incontro l’acquisto dei libri, le dediche e gli autografi dell’autore. Un'ottima cena di pesce con degustazioni di altri vini dell’azienda Bracco si è tenuta al ristorante Al Cason, in viale dei Continenti 167 di Lignano Riviera.
Torna al programma          < Precedente