Natalino Balasso
04.08.11 al Palapineta di Lignano Pineta
Davvero esilarante Natalino Balasso, come ce lo ricordavamo in televisione, il comico veneto ha strappato applausi a scena aperta ieri giovedì 4 agosto al PalaPineta nel Parco del Mare di Lignano Pineta. Balasso ha presenterà il libro "Il figlio rubato" Kellermann editore, leggendo diversi brani del libro e duettando con l'amico Alberto Garlini. Un gradito ritorno quello di Balasso, agli Incontri con l'autore e con il vino dopo alcuni anni. Il pubblico si è ritrovato nel Nordest dipinto ironicamente dal comico e scrittore della provincia di Rovigo.
Presente anche l'assessore alla cultura del Comune di Liognano avv. Lanfranco Sette, che ha fatto i complimenti per il successo della rassegna culturale ed enologica giunta alla 13° edizione ed ha portato il saluto dell'Amministrazione Comunale. Per la parte enologica della serata, Giovanni Munisso e Francesco e Federico Stanig dell'azienda vitivinicola Stanig di Albana di Prepotto del Consorzio Tutela dei Vini D.O.C. Colli Orientali del Friuli, hanno raccontato al pubblico i segreti dell'azienda vitivinicola e del Sauvignon vendemmia 2010 in degustazione al termine dell'appuntamento.
A seguire le dediche dell'autore e la cena al ristorante President a Lignano Riviera; hanno fatto compagnia all'autore oltre trenta vacanzieri che hanno potuto assaporare oltre al Sauvignon, la Malvasia Istriana e alcune magnum di Schioppettino, vitigno autoctono friulano proprio della sottozona di Prepotto della D.O.C. Colli Orientali del Friuli.

Un ringraziamento a coloro che sostengono la manifestazione "Incontri con l'autore e con il vino" e le iniziative collegate; le istituzioni: ERSA Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale, Città di Lignano Sabbiadoro, Provincia di Udine, Fondazione CRUP; le aziende Banca di Cividale, Terme di Lignano, società Lignano Pineta, Libreria SA.RI., Marina Punta Verde, Marina Uno, Dersut Caffè, SAF Autoservizi, MD Frigoservice, Friulpesca, Sorveglianza Gruppo Nuova Veneta, Acqua Dolomia, MelaQuick, Ombrellificio Toscano e Radio Fantasy.
Torna al programma          < Precedente   l   Successivo >